stampa
Dimensione testo
L'EMERGENZA

Gela, l'allarme del sindaco: "L'ospedale è al collasso"

di
OSPEDALI, Lucio Greco, Nadia Gnoffo, Caltanissetta, Cronaca
L'ospedale Vittorio Emanuele di Gela

«L'ospedale di Gela è al collasso». È quanto affermano il sindaco Lucio Greco e l'assessore alla Sanità, Nadia Gnoffo che hanno preso carta e penna e hanno scritto ai vertici dell'Asp di Caltanissetta e ai deputati regionali e nazionali, per chiedere un incontro urgente.

Proprio qualche giorno fa, un'anziana donna, dopo aver riportato una frattura, sarebbe stata trasferita in un'altra struttura ospedaliera perché al reparto di ortopedia del Vittorio Emanuele non poteva ricevere le cure del caso. La classica goccia che ha fatto traboccare il vaso. Da qui la decisione dell'amministrazione di chiedere un incontro anche «alla luce - si legge in un comunicato del comune di Gela - di queste ultime vicende che hanno messo in crisi la struttura ospedaliera di Gela».

«Riteniamo necessario e urgente - recita la nota - un tavolo di emergenza. Abbiamo ereditato un sistema di sofferenza e ancora oggi stiamo pagando le conseguenze di scelte sbagliate assunte da chi negli anni ha mortificato il nostro territorio lasciando in totale abbandono la nostra struttura ospedaliera. Questa amministrazione ha dato e continuerà a dare fiducia alla direzione strategica che ha mostrato interesse verso il nostro territorio e ha assunto impegni importanti rispetto ai quali mostreremo un'elevatissima attenzione al fine di verificare che quanto programmato sarà portato a termine».

Il sindaco e l'assessore, sottolineano come le emergenze non consentano più di poter attendere i tempi burocratici legati alla programmazione.

L'articolo completo nell'edizione di Agrigento, Caltanissetta ed Enna del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X