stampa
Dimensione testo
TRIBUNALE

Montante, revocato il divieto di dimora all'imprenditore Romano

corruzione, Antonello Montante, Massimo Romano, Caltanissetta, Cronaca
L'ex numero 1 di Sicindustria Antonello Montante

È stato revocato il divieto di dimora a Caltanissetta all’imprenditore Massimo Romano, imputato nel processo sul «Sistema Montante». Il Tribunale collegiale ha accolto la richiesta di revoca della misura, avanzata dagli avvocati difensori Dino Milazzo e Sergio Monaco.

I giudici del Tribunale, nel motivare la loro decisione, hanno spiegato che Romano non ha violato le prescrizioni imposte dalla magistratura nei diciassette mesi in cui è stato sottoposto al divieto di dimora vivendo a Palermo.

Romano è imputato per associazione per delinquere e corruzione nel processo che si celebra col rito ordinario.

 

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X