stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Caltanissetta, maxi truffa ai danni dell'Inps: in 126 a giudizio
L'INDAGINE

Caltanissetta, maxi truffa ai danni dell'Inps: in 126 a giudizio

di
truffe, Caltanissetta, Cronaca
Inps

È stato un funzionario dell'Inps a chiarire, sotto il profilo burocratico, quale sia l'iter da seguire per ottenere sussidi vari. E, nella fattispecie, sarebbero relativi a malattia, maternità e, soprattutto, disoccupazione agricola semplice. Tutti aspetti che sintetizzano il leitmotiv dell'inchiesta delle Fiamme gialle legata a presunte truffe ai danni dell'Istituto nazionale della previdenza sociale.

Indagine che nella sua globalità ha coinvolto 126 imputati (difesi dagli avvocati Giacomo Vitello, Vincenzo Vitello, Carmelo Terranova, Giovanni Maggio, Giovanni Sanfilippo, Margherita Genco, Sergio Anzaldi e Francesca Denaro). Anche se in realtà le richiesta di rinvio a giudizio presentate dalla procura erano state una decina in più.

Però, a parte un decesso e un patteggiamento, altre posizioni sono state poi stralciate. Tutti sono stati tirati in ballo per truffa aggravata all'Inps e, uno di loro, pure per tentata estorsione per la presunta pretesa di restituzione di un assegno di disoccupazione.

L'articolo completo nell'edizione di Agrigento, Caltanissetta ed Enna del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X