stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Caltanissetta, scoperti 6 lavoratori in nero: denunciati titolari e sospese attività commerciali
LE SANZIONI

Caltanissetta, scoperti 6 lavoratori in nero: denunciati titolari e sospese attività commerciali

Sono sei le persone scoperte a lavorare in nero dalla polizia nel nisseno durante alcuni controlli amministrativi in esercizi commerciali della provincia, quali centri di raccolta di scommesse, sale da gioco e luoghi di consumazione di alimenti e bevande.

Gli agenti, in collaborazione con i Carabinieri della Stazione di Sommatino e del N.I.L. (nucleo carabinieri ispettorato del lavoro) e con funzionari dell’Ispettorato territoriale del lavoro di Caltanissetta, nel comune di Sommatino, hanno controllato diversi esercizi commerciali di somministrazione di alimenti e bevande e hanno verificato i rapporti lavorativi dei dipendenti impiegati.

Sono stati scoperti, di notte, sei lavoratori in nero, di cui uno con meno di 18 anni e un altro con meno di 16. I titolari sono stati sanzionati amministrativamente e denunciati penalmente, per ciò che riguarda l’impiego dei minori in orario notturno. In merito alla posizione di questi ultimi sono stati trasmessi gli atti alla Procura della Repubblica di Caltanissetta anche per i risvolti giudiziari nei confronti dei genitori dei minori.

Inoltre, è stata sospesa l’attività imprenditoriale. Per ciò che concerne il lavoro nero, oltre alla sanzione amministrativa, le norme prevedono l’obbligo di sanare le posizioni previdenziali pregresse del lavoratore sfruttato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X