stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Festa in casa nonostante i divieti per il coronavirus, denunciati 5 giovani a Caltanissetta
CONTROLLI

Festa in casa nonostante i divieti per il coronavirus, denunciati 5 giovani a Caltanissetta

Avevano organizzato una festa tra amici all’interno di un’abitazione a Caltanissetta, in barba ai divieti e alle restrizioni imposti dal decreto Conte contro la diffusione del coronavirus. Cinque ventenni sono stati denunciati dalla polizia.

Gli agenti sono intervenuti a seguito di alcune segnalazioni giunte alla sala operativa della questura, che denunciavano una festa in un appartamento al terzo piano di una palazzina nel quartiere Sanata Croce. Giunti sul posto, i poliziotti hanno trovato e identificato tre ragazzi e due ragazze di età compresa fra i 23 e i 29 anni. I cinque giovani hanno riferito di essersi incontrati in casa per "rilassarsi e stare un po' insieme".

Nel corso dei controlli in giro per Caltanissetta, i poliziotti hanno denunciato altre 22 persone per inosservanza dei provvedimenti dell’autorità. Tra le motivazioni riferite, sempre le stesse: l'insofferenza e la noia di restare in casa e l’esigenza di recarsi da amici e parenti, per motivi di certo non urgenti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X