stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Mussomeli, sospesi i ricoveri dopo la morte di un'anziana: tamponi a 100 operatori sanitari
LUNGODEGENZA

Mussomeli, sospesi i ricoveri dopo la morte di un'anziana: tamponi a 100 operatori sanitari

Sono stati sospesi i ricoveri all'ospedale Mussomeli, dopo la morte di un'anziana di 90 anni, originaria di Casteltermini. La donna era stata sottoposta a tampone (risultato positivo) in seguito alla notizia che il nipote, un operatore socio-sanitario in servizio all'Asp di Agrigento era risultato positivo al coronavirus.

Altre tre persone ricoverate nel reparto di Lungodegenza in queste ore avrebbero cominciato a manifestare sintomi febbrili e sono stati a loro volta sottoposti a tampone, esame che è stato allargato anche agli operatori della struttura sanitaria. Al momento sono sospesi i ricoveri.

Intanto il direttore generale dell'Asp di Caltanissetta Alessandro Caltagirone ha chiesto una relazione alla direzione medica di presidio dell'ospedale di Mussomeli in merito alla morte dell'anziana. "L'anziana - ha spiegato il manager - era una paziente oncologica, deceduta dunque per ragioni legate alla grave patologia da cui era affetta, sottoposta a tampone post-mortem. Quest'ultimo ha dato esito positivo. Tuttavia a scopo precauzionale ci siamo immediatamente attivati per sottoporre a tampone e test sierologici un centinaio di operatori sanitari dell'ospedale e 14 pazienti ricoverati al momento tra Ortopedia, Lungodegenza e medicina interna. Posso già dire che i test sierologici sui 14 pazienti hanno dato esito negativo, ma attendiamo l'esito dei tamponi che sono stati inviati a Gela. Capiremo nelle prossime ore come l'anziana abbia contratto il coronavirus dopo aver esaminato la relazione che abbiamo richiesto".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X