stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Niscemi, case abusive poi sanate: sotto inchiesta 19 consiglieri: i nomi
ABUSIVISMO

Niscemi, case abusive poi sanate: sotto inchiesta 19 consiglieri: i nomi

di

Sono finiti sotto inchiesta 19 consiglieri comunali della passata amministrazione di Niscemi. I consiglieri sono accusati di aver sanato  una novantina di immobili abusivi, procurando un illecito vantaggio ai rispettivi proprietari, a danno dell’Ente locale.

Il provvedimento è stato disposto dalla Procura della Repubblica del tribunale di Gela, a firma del sostituto procuratore Federica Scuderi. Gli indagati raggiunti dagli avvisi di conclusione delle indagini preliminari sono: Calogero Attardi, Francesco Trainito, Eleonora Lucia Menzo, Giuseppe Ferrera, Gaetano Minardi, Vincenzo Sergio Daniele Cona, Giuseppe Scardino, Carmelo Giugno, Luigi Gualato, Giuseppe Rizzo, Sandro Pino Tizza, Luigi Licata,
Giacomo Gagliano, Angelo Meli, Gianluca Cutrona Ventura, Massimo Francesco Alesci, Rocco Blanco, Salvatore Lupo, Giuseppe Manduca.

Nell’avviso di conclusione delle indagini, la Procura – nell’invitare gli indagati a esercitare la facoltà di nominare un difensore di fiducia – sottolinea anche di ritenere di non dover formulare richiesta di archiviazione.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X