stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Gela, picchiata e insultata per dieci anni: arrestato l'ex marito
VIOLENZA SULLE DONNE

Gela, picchiata e insultata per dieci anni: arrestato l'ex marito

Maltrattata violentemente dall'ex marito per dieci anni. L'uomo era diventato il suo aguzzino: minacce, percosse, offese continue. L'inferno per la donna si è concluso con l'arresto del 36enne da parte dei carabinieri di Gela, in esecuzione dell’ordinanza di applicazione della misura cautelare in carcere emessa dal gip di Caltanissetta su richiesta della procura.

Secondo la ricostruzione degli inquirenti, la vittima di Riesi sarebbe stata oggetto di continue angherie e maltrattamenti già dal 2010, anno in cui aveva sposato l’uomo.

La donna era vessata da restrizioni gravi, veniva picchiata anche quando rientrava con qualche minuto di ritardo dal fare la spesa, unico spostamento consentitole. Una escalation di violenza proseguita anche quando, dopo quasi 10 anni di soprusi, spinta anche dai genitori, si era fatta coraggio decidendo di separarsi.

L'amore per il figlio che la legava all'uomo non le permetteva di sottrarsi alle offese e ai soprusi che avevano iniziato a coinvolgere anche il nuovo compagno della donna. L’uomo, ora sottoposto alla misura della custodia cautelare in carcere, deve rispondere del reato di maltrattamenti in famiglia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X