stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Un giallo il duplice omicidio di Delia, domani l'autopsia sul corpo dei fratelli
CALTANISSETTA

Un giallo il duplice omicidio di Delia, domani l'autopsia sul corpo dei fratelli

Gli inquirenti tentano di sciogliere la matassa sul duplice omicidio avvenuto nelle campagne di Delia, in contrada Deliella, nel Nisseno, dove sono stati trovati i corpi dei fratelli Filippo e Calogero La Monaca, 74 e 76 anni, imprenditori agricoli di Canicattì, entrambi incensurati. Il caso, al momento, è un vero e proprio giallo. Nuovi particolari dovrebbero emergere dall’autopsia che dovrebbe essere eseguita domani su disposizione dei sostituti procuratori Nadia Caruso e Stefano Strino della Procura di Caltanissetta.

Uno dei due fratelli, Calogero, è stato trovato con la testa fracassata all’interno del cascinale di loro proprietà, mentre il corpo di Filippo era semi carbonizzato accanto al loro fuoristrada che è stato dato alle fiamme. Poco distante è stata trovata una pietra ancora sporca di sangue. Sono proprio le condizioni del secondo cadavere a rendere ancora più difficile il lavoro dei carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando provinciale e del Reparto Operativo di Caltanissetta, nella ricostruzione della dinamica dei fatti.

Il riconoscimento delle vittime, da parte dei familiari, è avvenuto ieri pomeriggio, nella camera mortuaria dell’ospedale Sant'Elia. Gli inquirenti ritengono che i due fratelli siano stati massacrati al termine di una lite, ma non escludono nessuna ipotesi. Nella loro tenuta di contrada Deliella avevano assunto per lo più manodopera romena.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X