stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Caltanissetta, primo raccolto di grano nel terreno confiscato a Provenzano
MAFIA

Caltanissetta, primo raccolto di grano nel terreno confiscato a Provenzano

di
mafia, Caltanissetta, Cronaca
Grano (fonte: Wikimedia)

Il primo "raccolto della legalità" nel terreno confiscato nel 2013 al boss Bernardo Provenzano in contrada Trabona a Caltanissetta. Ci sarà anche una seconda fase che riguarderà un altro appezzamento di terreno in cui ancora il grano non è maturo.

Sono 117 ettari nei quali si coltiva il grano, si produce il formaggio, si allevano 250 galline e dove sono stati impiegati tanti soggetti svantaggiati come azione di contrasto alla disoccupazione sul territorio.

L'articolo completo nell'edizione di Agrigento, Caltanissetta ed Enna del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X