stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Rogo in casa a Caltanissetta, salvati una donna con i figli e un gatto
RIESI

Rogo in casa a Caltanissetta, salvati una donna con i figli e un gatto

La loro casa era invasa dalle fiamme, ma loro sono stati salvati. È la storia di una donna, dei suoi due figli e del loro gatto. Si trovavano all'interno della propria abitazione via Giacomo Matteotti a Riesi, in provincia di Caltanissetta, quando, intorno alle 7:30 è scoppiato l'incendio.

Le fiamme, scaturite dalla cucina, hanno invaso in pochi istanti l’appartamento. All’interno sono rimasti bloccati una donna di 37 anni, i figli di 12 e 15 anni, e un gatto. Ad accorgersi di quanto stava accadendo il comandante della stazione dei carabinieri di Riesi, il maresciallo Alessio Santagata, che ha immediatamente fatto uscire la donna aiutandola a percorrere le scale ormai impraticabili per via del fumo. Ben più difficile il salvataggio dei ragazzi che si trovavano in una stanza al piano di sopra. Il maresciallo li ha invitati a salire sul tetto del palazzo tramite una scala interna.

Poco dopo sono arrivati i vigili del fuoco di Mazzarino e due squadre dei vigili del fuoco da Caltanissetta, guidate dai capi reparto Vittorio Imbrogno e Salvatore Puglisi e dal funzionario Francesco Turco. Attraverso un cestello mobile privato, i vigili del fuoco sono riusciti a salire salvando anche i due ragazzi.

Dentro l'appartamento, però, era rimasto il loro gatto. I soccorritori, quindi, hanno salvato l’animale ancor prima di spegnere l'incendio che è stato domato poco dopo le 8. La donna e i due ragazzi sono stati condotti in ospedale per accertamenti ma nessuno di loro sarebbe rimasto ferito o intossicato.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X