stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Caltanissetta, tensione al carcere: protesta dei detenuti dell'alta sicurezza
MALASPINA

Caltanissetta, tensione al carcere: protesta dei detenuti dell'alta sicurezza

di

Tensione al carcere «Malaspina» del capoluogo dove da due giorni è in corso una protesta da parte dei detenuti del reparto Alta sicurezza, un reparto dove sono detenute persone con un elevato spessore criminale. I detenuti della casa circondariale nissena, per far sentire la loro voce e richiamare l’attenzione degli organi istituzionali, da un paio di giorni sbattono insistentemente degli oggetti contro le inferriate delle celle.

Lo rende noto Mimmo Nicotra segretario generale aggiunto del sindacato Osapp della polizia penitenziaria. La contestazione, iniziata sabato è ripresta ieri intorno alle 7 del mattino e sarebbe riconducibile a problemi nei colloqui con i familiari.

Non è escluso che i detenuti possano proseguire la protesta ad oltranza, fino a quando non verranno esaudite le loro richieste.

L'articolo nell'edizione di Caltanissetta del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X