stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Violenza sessuale, pornografia e adescamento di minori: un arresto a Caltanissetta
POLIZIA

Violenza sessuale, pornografia e adescamento di minori: un arresto a Caltanissetta

Un uomo di 54 anni, F.G., indagato per violenza sessuale, pornografia minorile e adescamento di minorenni, è stato arrestato dalla polizia di Caltanissetta. L'uomo, dagli arresti domiciliari, torna in carcere.

Il 54enne ha creato un profilo social con il quale ha contattato una sua vittima minorenne attraverso il messaggio "Ehi bellissimo – mi manchi".

La vittima, ricevuto il messaggio, ha denunciato il fatto alla squadra mobile. Pertanto il giudice, dopo nemmeno un mese della concessione dei domiciliari, ha deciso di ripristinare la custodia in carcere, ritenuta più idonea in considerazione dell’incapacità di autocontrollo dell’indagato. F.G. era stato arrestato dalla squadra mobile nel mese di maggio.

A fine agosto il Giudice aveva attenuato la misura cautelare concedendogli i domiciliari e prescrivendogli, tra l’altro, il divieto di comunicazione – in qualsiasi forma – con persone diverse da quelle conviventi.

La misura cautelare, è stata aggravata per violazione del divieto di comunicare con terzi estranei. L’ordinanza di custodia cautelare in carcere è stata emessa dal Giudice per le indagini preliminari del locale Tribunale, su richiesta della Procura della Repubblica.

Dopo gli adempimenti di rito, gli agenti hanno condotto l’arrestato presso il carcere Malaspina di Caltanissetta.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X