stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Covid, crescono i casi nel Nisseno: l'ospedale di Gela corre ai ripari, convertita la Rianimazione
ASP

Covid, crescono i casi nel Nisseno: l'ospedale di Gela corre ai ripari, convertita la Rianimazione

Crescono i contagi da Covid-19 nel Nisseno e a Gela e qui la Rianimazione dell’ospedale «Vittorio Emanuele» è stata trasformata in terapia intensiva per la lotta al coronavirus. Già il primo paziente è stato ricoverato.

Otto posti letto in più sono stati predisposti nella rete regionale. Secondo una direttiva dell’Asp di Caltanissetta la settimana prossima, inoltre, all’interno dell’ospedale gelese verranno attivati altri 26 posti letto Covid di cui sei per la semintensiva.

I nuovi letti per la degenza si aggiungeranno agli 8 attuali di semintensiva e 30 di degenza ordinaria Covid. Attualmente a Gela ci sono 427 positivi di cui tre ricoverati in rianimazione e 32 nei centri Covid di Gela e Caltanissetta; 392 persone si trovano in isolamento domiciliare.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X