stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Violenza sulle donne, aumentano le richieste di aiuto a Caltanissetta
IL REPORT

Violenza sulle donne, aumentano le richieste di aiuto a Caltanissetta

«Negli ultimi due mesi si è registrato un incremento di più del 50%, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, di richieste d’aiuto da parte di donne della provincia nissena. Dal 1 gennaio 2020 sono state circa 50 le vittime di violenza domestica ad aver contattato le operatrici del Cav, per averne un supporto psicologico e legale. Di queste 50, al momento sono 34 i casi effettivamente seguiti dalle psicologhe, avvocate, assistenti sociali del Centro antiviolenza, di cui 23 online con le videochiamate». A renderlo noto, in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, è il Coordinamento Nisseno contro la violenza sulle donne che ha pubblicato i dati forniti dal centro antiviolenza «Galatea e il Tulipano» di Caltanissetta.

«Non potendo in questa fase di grave situazione pandemica - dichiara Anna Giannone, portavoce del Coordinamento nisseno contro la violenza sulle donne - continuare con gli incontri in presenza, abbiamo fatto ricorso alle nuove tecnologie, che stanno dando buoni risultati. Le donne non si sentono abbandonate e, nonostante l’impossibilità di incontrare il team del Cav in presenza, riescono lo stesso ad interloquire a distanza».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X