stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Furti con spaccata a Gela, arrestato ladro 21enne: almeno 4 colpi messi a segno
POLIZIA

Furti con spaccata a Gela, arrestato ladro 21enne: almeno 4 colpi messi a segno

Tra i suoi colpi l’irruzione della irruzione nella sede gelese della Croce rossa italiana, nel corso della quale furono frantumate quattro vetrate e vandalizzati alcuni computer, probabilmente nel tentativo di portarli via.

La polizia di Stato ha dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip su richiesta della procura, nei confronti di Piero Francesco Frazzitta, 21 anni, già detenuto perché ritenuto responsabile di numerosi furti aggravati, commessi con la «spaccata».

Con il nuovo provvedimento cautelare viene formalmente ritenuto responsabile di altri quattro episodi criminali che hanno allarmato la comunità gelese. Il giovane è ritenuto l’autore degli assalti all’edicola di via Venezia, angolo Settefarine, commessi il 24 settembre e il 5 ottobre, quando, dopo avere frantumato con un grosso masso la vetrata della porta d’ingresso, ha razziando Gratta&Vinci e denaro contante per 5 mila euro.

È ritenuto anche uno degli autori del furto con spaccata, commesso il 21 ottobre ai danni dell’edicola di corso Vittorio Emanuele; anche in questo caso furono depredati Gratta&Vinci e denaro contante. L’ultimo reato contestato in ordinanza è quello che più ha destato clamore, con l’irruzione nella sede cittadina della Croce rossa.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X