stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Screening per le superiori, a Gela scarsa partecipazione: ma 2 positivi su 858 tamponi
IL BILANCIO

Screening per le superiori, a Gela scarsa partecipazione: ma 2 positivi su 858 tamponi

Gela, scuola, Caltanissetta, Cronaca

Due positivi a fronte di 858 tamponi effettuati, un numero di molto inferiore rispetto ai 4400 programmati. A Gela si è conclusa con questi numeri la tre giorni di screening voluta ed organizzata dall'amministrazione comunale in sinergia con Asp e destinata alle scuole superiori, in vista della riapertura in programma (al 50%) per domani mattina.

A Gela, quindi, su un totale di tamponi programmati di 4.400 in tre giornate ne sono stati eseguiti solo 858. “Alla luce di quanto è accaduto domenica scorsa, - commentano il Sindaco Lucio Greco e l'assessore all'Istruzione Cristian Malluzzo - ci saremmo aspettati e augurati una partecipazione decisamente maggiore. Per questo motivo, ci siamo impegnati a suddividere bene i vari istituti e a prevedere più postazioni e più personale Asp, affinchè alunni, docenti e personale ATA interessati dallo screening questa volta non soffrissero alcun disagio. Ci conforta, comunque, il dato dei positivi, appena 2 su 858, che ci permette di guardare alla giornata di domani e al ritorno in classe al 50% alle superiori in tutta tranquillità. L'invito a tutta la popolazione studentesca – concludono gli amministratori - è quello di essere responsabili e assumere comportamenti prudenti, per non vanificare tutti i sacrifici fatti. Quindi mascherina, distanziamento, non creare assembramenti durante la ricreazione e, finite le lezioni, rientrare a casa”.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X