stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Mafia ed estorsioni a Caltanissetta: arrestato un 72enne
POLIZIA

Mafia ed estorsioni a Caltanissetta: arrestato un 72enne

Un 72enne è stato arrestato per associazione di tipo mafioso ed estorsione a Caltanissetta. L’uomo deve scontare un cumulo residuo di pene definitive a sette anni e nove giorni di reclusione e quattro mesi di arresto per reati commessi tra il 1994 e il 2007.

I poliziotti della Squadra Mobile stamattina hanno arrestato Antonino Bracco, nisseno. L’uomo è stato condannato con sentenza della locale Corte d’Appello, del 12 ottobre 2018, divenuta definitiva il 9 dicembre 2020, a cinque anni e quattro mesi di reclusione e al pagamento di una multa di duemila euro, per estorsione continuata in concorso. Con sentenza della locale Corte d’Appello, del 10 febbraio 2020, divenuta definitiva il 25 marzo 2021, a sette anni di reclusione e a un anno di libertà vigilata, per associazione di tipo mafioso. Con sentenza del locale Tribunale, del 5 maggio 2011, divenuta definitiva il 19 aprile 2013, a quattro mesi di arresto e al pagamento di un’ammenda di diciottomila euro, per reati concernenti l’abusivismo edilizio.

Il cumulo delle tre condanne ha determinato la pena complessiva di dodici anni e quattro mesi di reclusione, il pagamento di una multa di duemila euro, quattro mesi di arresto e diciottomila euro di ammenda; l’esecuzione delle pene accessorie dell’interdizione dei pubblici uffici e la misura di sicurezza di un anno di libertà vigilata. Dal predetto cumulo sono stati detratti i periodi di carcerazione preventiva già patita dal Bracco. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato condotto dagli agenti della Polizia di Stato presso la casa circondariale di Caltanissetta.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X