stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Sette furti in meno di due mesi, venticinquenne arrestato a Gela
AI DOMICILIARI

Sette furti in meno di due mesi, venticinquenne arrestato a Gela

Un giovane di venticinque anni è stato arrestato dalla polizia di Gela per aver commesso circa sette furti in meno di due mesi, da metà aprile ai primi di giugno, ai danni di diversi esercizi commerciali. Si indaga per chiarire la dinamica di altri furti simili per tempi e modalità.

I poliziotti del Commissariato di pubblica sicurezza martedì hanno arrestato un venticinquenne gelese, gravato da precedenti giudiziari, in esecuzione all’ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari, emessa dal Gip presso il Tribunale di Gela su richiesta della Procura della Repubblica.

Il giovane deve rispondere di sette furti di denaro, da salvadanai, borse e casse, commessi all'interno di attività commerciali di somministrazione di cibi e bevande. In un caso il giovane ha anche rubato una play station del valore di 400 euro posta su uno scaffale di un esercizio commerciale di elettronica.

L’analisi delle immagini di alcuni sistemi di videosorveglianza e i rilievi tecnici di polizia scientifica hanno consentito di individuare quale responsabile dei furti il 25enne.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X