stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Violenza sessuale sulla figlia minorenne della compagna, un arresto a Gela
POLIZIA

Violenza sessuale sulla figlia minorenne della compagna, un arresto a Gela

violenza sessuale, Caltanissetta, Cronaca
Una immagine simbolica della violenza sui minori

La polizia ha arrestato a Gela un cittadino polacco accusato di aver violentato la figlia minorenne della sua compagna. L’uomo, 46 anni, era destinatario di un mandato di cattura internazionale. Su di lui pendeva una richiesta di estradizione della Gran Bretagna.

Dopo giorni di appostamenti e verifiche, la squadra mobile di Caltanissetta e gli agenti del commissariato di Gela, sono riusciti ad individuare i luoghi da lui frequentati. Dopo averlo individuato, l’uomo è stato seguito fino alla sua abitazione dove ieri è stato catturato.

Accertata l’identità, il cittadino polacco è stato condotto in carcere a disposizione del presidente della Corte d’Appello di Caltanissetta che procederà alla convalida per l’eventuale estradizione nel Regno Unito. Il 46enne, è accusato di aver violentato in Inghilterra, per anni, la figlia della sua compagna quando aveva soli 13 anni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X