stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca San Cataldo, spacca un bicchiere in testa al compagno della madre
CRONACA

San Cataldo, spacca un bicchiere in testa al compagno della madre

I poliziotti della sezione volanti hanno arrestato un 30enne, la vittima è stata soccorsa in ospedale

Già sottoposto a obbligo di dimora nel comune di San Cataldo per maltrattamenti, lesioni e resistenza, spacca un bicchiere in testa al compagno della madre. I poliziotti della sezione volanti hanno così arrestato un 30enne nisseno in esecuzione di ordinanza del Tribunale di Caltanissetta, che ha disposto l’aggravamento della misura cautelare cui l’uomo era già sottoposto, sostituendola con la custodia in carcere. Nei giorni scorsi il 30enne, violando l'obbligo di dimora, si era recato a Caltanissetta e, nel corso di una festa di compleanno, per futili motivi, dopo aver litigato con la madre, ha spaccato un bicchiere di vetro nella testa del compagno di quest’ultima. La vittima, che ha riportato lesioni craniche facciali, dopo le prime cure ricevute al pronto soccorso dell’ospedale Sant'Elia, ha denunciato i fatti in Questura. L’uomo è stato condotto al carcere di Caltanissetta

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X