stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Acqua torbida a Caltanissetta, stop all'uso alimentare anche all'ospedale Sant'Elia
L'ORDINANZA

Acqua torbida a Caltanissetta, stop all'uso alimentare anche all'ospedale Sant'Elia

Caltanissetta, Cronaca
L'ospedale Sant'Elia di Caltanissetta

Allarme acqua torbida a Caltanissetta. Da oggi (12 maggio) il Comune vieta l'uso dell'acqua per usi alimentari nella zona di via Luigi Monaco-Ospedale, in cui rientra anche il Sant'Elia.

"Con decorrenza immediata, a scopi di profilassi - si legge nell'ordinanza del sindaco Roberto Gambino -, alle utenze che ricevono fornitura idrica dalla condotta relativa ai punti di prelievo Caltanissetta 30, che rifornisce l’intera area via Luigi Monaco – Ospedale, la non potabilità dell’acqua per uso alimentare, limitandone l’uso per soli scopi domestici e civili".

Un divieto che ovviamente riguarda anche tutti i negozi, bar e ristoranti del quartiere, cui è raccomandato di "adottare le misure di autocontrollo, previste dal sistema Haccp e porre in essere ogni adempimento".

La scelta dell'amministrazione comunale è arrivata dopo le analisi effettuate dal dipartimento Prevenzione dell'Asp che dalle analisi cliniche effettuate sui campioni d'acqua estratti dal punto di prelievo "Caltanissetta 30", è emersa una "torbidi superiore al limite massimo prescritto dalla legge".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X