stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Gela, capannone industriale in fiamme: 50enne in ospedale per una crisi di panico
MIGNECHI

Gela, capannone industriale in fiamme: 50enne in ospedale per una crisi di panico

incendi, Caltanissetta, Cronaca
Foto d'archivio: l'immagine mostra i vigili del fuoco in azione in occasione di un altro incendio

Un capannone in fiamme ha tenuto impegnati per tutta la notte i vigili del fuoco e i carabinieri di Gela. L’incendio è scoppiato nella struttura di un’azienda in contrada Mignechi, a Gela, che si occupa di produrre imballaggi in plastica, carta e pedane in legno. A lanciare l’allarme poco dopo le 18 di ieri sono state le guardie giurate.

Le fiamme in pochi minuti hanno divorato l’interno del capannone dove era contenuto materiale accatastato altamente infiammabile, tanto che i vigili del fuoco stanno ancora completando le operazioni di bonifica. Distrutto il tetto, tre furgoni e un camion che si trovavano all’interno. Un uomo di circa 50 anni, parente dei proprietari, che ha assistito alle fasi iniziali dell’incendio, è stato colto da una crisi di panico e trasportato all’ospedale Vittorio Emanuele. Il capannone è inagibile e c'è pericolo di crollo per cui al momento è impossibile effettuare il sopralluogo per stabilire le cause del rogo.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X