stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Truffa sul Bonus Cultura a San Cataldo: segnalati 360 alunni
IN EDICOLA

Truffa sul Bonus Cultura a San Cataldo: segnalati 360 alunni

Cellulari, videogiochi e pc piuttosto che libri o biglietti per un concerto, il teatro o il cinema. È quanto avrebbe acquistato con il bonus cultura, con la sospetta compiacenza di un commerciante sancataldese ora denunciato, un piccolo esercito di studenti. Ben 360 per l’esattezza in questa tornata. Tutti finiti nel mirino della guardia di finanza per un’indagine che ha ricalcato fedelmente il cliché di una precedente inchiesta gemella. Quella che quattro anni fa ha sortito la denuncia di un commerciante nisseno che poi ha subito pure un sequestro di beni – attualmente sotto processo per questa vicenda – coinvolgendo qualcosa come 700 studenti. Focus centrato, ora, in quest’ultimo dossier, sul bonus erogato nel 2018 agli alunni che quell’anno compivano la maggiore età.

Sul Giornale di Sicilia oggi in edicola un servizio di Vincenzo Falci

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X