stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Caltanissetta, nasce Pino il robottino costruito dagli studenti
SCUOLA

Caltanissetta, nasce Pino il robottino costruito dagli studenti

di

Si chiama Pino il robottino costruito di sana pianta dagli studenti dell’istituto tecnico Mario Rapisardi- Leonardo Da Vinci. Pino, il Robot è il primo progetto di robotica educativa per le scuole che nasce in Sicilia, dall’idea imprenditoriale e dalle competenze tecniche e informatiche di un gruppo di giovani con un know how tecnico e informatico costituito da anni di esperienze di studio e professionali. Sarà interamente costruito all’interno della scuola, partendo dalla stampa in 3D delle parti fisiche del robot, fino all’assemblaggio dell’ hardware e la programmazione avanzata o visuale a blocchi, in cui insegnante e alunni potranno collaborare per sviluppare e applicare procedure di calcolo, basate sulla meccanica quantistica e classica, potenziando capacità di collaborazione, comunicazione, innovazione e problem solving.

«Il progetto nasce oltre che dalla voglia di introdurre una didattica innovativa anche dalla consapevolezza di dare alle scuole la possibilità di poter utilizzare degli strumenti che hanno già a loro disposizione, come per esempio la stampante 3D. –afferma Andrea Cocca responsabile del progetto- questo dispositivo sarà al centro della prima fase del percorso didattico e già da qui i ragazzi, stimolati dalla conoscenza dell’insegnante, impareranno ad utilizzare e programmare la stampa 3D per poi poter continuare la pianificazione, la realizzazione e la programmazione di Pino, il Robot. Il nostro obiettivo è quello di dare supporto alle scuole per fare avvicinare i ragazzi al mondo della tecnologia abbattendo stereotipi e luoghi comuni, nella speranza che queste nuove menti possano aiutarci a creare un nuovo futuro nella nostra società». Innovazione per una didattica creativa e divertente per questa ragione l’istituto ha sposato il progetto di Robotica Educativa ideato e promosso da un azienda nissena, che in Sicilia, ma anche in parte dell’Italia è conosciuta grazie ad Archimede Registro Elettronico. Il progetto recentemente è stato presentato ad un fiera nel messinese ed ha ottenuto grandi consensi

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X