stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Picchia i genitori per la droga e loro lo denunciano: arrestato ventenne a Riesi
CARABINIERI

Picchia i genitori per la droga e loro lo denunciano: arrestato ventenne a Riesi

I carabinieri della stazione di Riesi hanno arrestato un giovane di 20 anni, S.S., per estorsione e maltrattamenti in famiglia. Il giovane da circa un anno avrebbe cominciato ad avere un atteggiamento aggressivo nei confronti dei genitori, tanto che questi ultimi, ormai impauriti, avevano deciso di trasferirsi dalla sorella. Il ventenne, che aveva cominciato a fare nuovamente uso di droghe, ha più volte minacciato i genitori costringendoli a dargli soldi più volte al giorno fino ad arrivare a picchiarli.

Un clima di assoluto terrore per i due coniugi, che si sono recati dai carabinieri per sporgere denuncia. Il figlio avrebbe continuato a mandare messaggi minacciosi sul cellulare anche mentre si trovavano in caserma per poi spostarsi dalla sorella e spaventare anche lei. A quel punto i militari dell’Arma hanno proceduto all’arresto che è stato convalidato dal gip Gigi Omar Modica. Il giovane è stato condotto in carcere.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X