stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura La «Notte bianca» riporterà Gela indietro nel tempo
KERMESSE

La «Notte bianca» riporterà Gela indietro nel tempo

di

GELA. La città riscopre le sue origine medievali con la Notte bianca. Oggi, dalle 19 alle 2 di notte, il centro storico della città, nel tratto compreso via Matteotti e il museo archeologico regionale, cento figuranti, tra danzatrici e sbandieratori, animeranno l’evento promosso dal Servizio Turistico di Caltanissetta diretto da Giuseppe Cigna.

Sono stati i commercianti della città a dare manforte all’amministrazione comunale, assessore Giuseppe Ventura, ad organizzare l’evento che prevede convegni a Macchitella e al liceo classico Eschilo. La piazza principale ospiterà stand espositivi per dare spazio alle diverse mostre di artigianato locale e agli artisti di strada. Alle 21,30, nel piazzale antistante il sagrato della chiesa Madre, si terrà l’evento di rievocazione storica “Federico II Stupor mundi”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X