stampa
Dimensione testo
KERMESSE

La «Notte bianca» riporterà Gela indietro nel tempo

di

GELA. La città riscopre le sue origine medievali con la Notte bianca. Oggi, dalle 19 alle 2 di notte, il centro storico della città, nel tratto compreso via Matteotti e il museo archeologico regionale, cento figuranti, tra danzatrici e sbandieratori, animeranno l’evento promosso dal Servizio Turistico di Caltanissetta diretto da Giuseppe Cigna.

Sono stati i commercianti della città a dare manforte all’amministrazione comunale, assessore Giuseppe Ventura, ad organizzare l’evento che prevede convegni a Macchitella e al liceo classico Eschilo. La piazza principale ospiterà stand espositivi per dare spazio alle diverse mostre di artigianato locale e agli artisti di strada. Alle 21,30, nel piazzale antistante il sagrato della chiesa Madre, si terrà l’evento di rievocazione storica “Federico II Stupor mundi”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X