stampa
Dimensione testo
TEATRO

Caltanissetta, Flavio Bucci inaugura la stagione del Regina Margherita

teatro, Flavio Bucci, Marco Mattolini, Caltanissetta, Cultura
Flavio Bucci

Sarà Flavio Bucci ad inaugurare la stagione 2019/2020 del Teatro Regina Margherita di Caltanissetta. Uno dei grandi mattatori della scena nazionale, tra i volti più amati di teatro, cinema e tv e che ha lavorato con i più grandi registi italiani (da Nanni Loy a Dario Argento, da Mario Monicelli a Gabriele Salvatores, da Paolo Virzì a Paolo Sorrentino, solo per citarne alcuni) aprirà la stagione quest'anno organizzata e gestita direttamente dall'Amministrazione comunale.

L'appuntamento è per sabato 30 novembre alle ore 21 con “E pensare che ero partito così bene”, spettacolo firmato a quattro mani da Flavio Bucci con Marco Mattolini, che firma anche la regia, e che passa in rassegna la vita e carriera del grande attore torinese (in scena con Almerica Schiavo e Alessandra Puglielli): i successi e le defaillances, attraverso aneddoti e riflessioni filosofiche, citazioni dei suoi lavori e di quelli degli altri, consuetudini, vizi privati e pubbliche virtù dello spettacolo, per disegnare un percorso e un periodo storico e artistico poco lontano nel tempo, ma molto distante da noi, tutto con la proverbiale spregiudicatezza del grande attore.

Prima dello spettacolo sarà proprio Flavio Bucci a consegnare un particolare riconoscimento, voluto dall'Amministrazione comunale, all'attore e regista nisseno Giorgio Villa, memoria storica del teatro nisseno e tra i fondatori della Compagnia “Quindici” insieme a Peppe Nasca, per i suoi meriti artistici e per la sua costante dedizione alla diffusione della tradizione teatrale nissena.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X