stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Gela, anfora ellenistica ritrovata nei fondali del mare
CAPITANERIA DI PORTO

Gela, anfora ellenistica ritrovata nei fondali del mare

La Capitaneria di porto di Gela, in data 07 Settembre 2021, ha proceduto a dare in consegna, per l’opportuna opera di conservazione e valorizzazione, un reperto di interesse storico/archeologico alla competente Soprintendenza del Mare.

Si tratta della parte superiore di un’anfora di epoca ellenistica, risalente al III secolo a.C, denominata greco-italica, ritrovata da personale civile in immersione ricreativa nello specchio acqueo prospicente il "Parco di Montelungo" sito in Gela. L’operazione rientra nelle molteplici attività poste in essere a garanzia dei cittadini nell’ottica della tutela dei beni archeologici sommersi, in piena sinergia con la Soprintendenza del Mare.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X