stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Serradifalco, via ai cantieri di servizio: saranno impiegati 19 disoccupati
CONTI PUBBLICI

Serradifalco, via ai cantieri di servizio: saranno impiegati 19 disoccupati

di

SERRADIFALCO. Dopo un mese di fermo, saranno riavviati il primo febbraio i cantieri di servizio comunali in favore degli ex rmi. Saranno ancora diciannove i capifamiglia che vi presteranno servizio per tre mesi, salvo proroghe. Fra i quali la figlia ventiseienne di un rmi che ne ha beneficiato fino alla data della sua morte, il 30 ottobre dello scorso anno.

Ciò a seguito della richiesta formulata alla regione da Pasqualina Inglese, rappresentante della Ugl fra gli rmi. I diciannove riceveranno un compenso che, per le loro famiglie, rappresenta l'entrata principale. Se non addirittura l'unica. Tanto che la riattivazione dei cantieri è ritenuta, dalla giunta comunale che l'ha deliberata, "assolutamente indispensabile per motivi di ordine pubblico conseguenti alla grave stato di disagio economico dei fruitori del beneficio in parola".

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X