stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Serradifalco, pagati gli stipendi ai «comunali»
COMUNE

Serradifalco, pagati gli stipendi ai «comunali»

di

SERRADIFALCO. Assicurata, seppure con quasi trenta giorni di ritardo, una mensilità a tutti quanti i lavoratori che prestano servizio a favore del comune di Serradifalco. In particolare, nei prossimi giorni i dipendenti di ruolo e i precari in servizio al municipio e gli “ex rmi” impegnati nei cantieri di servizio istituiti dal comune intascheranno lo stipendio di febbraio; i comunali comandati all’ex Ato ambiente Cl1, invece, una mensilità arretrata.

Il tutto grazie ai 200 mila euro recentemente trasferiti al comune dalla regione. «Sotto pasqua, abbiamo ritenuto che i nostri dipendenti non potessero essere sacrificati sull’altare dei debiti», chiarisce il sindaco Leonardo Burgio. Facendo riferimento ai molteplici accordi extragiudiziari sottoscritti in questi giorni, per ottemperare a cause perse nel passato e onorare i conseguenziali debiti ereditati. Incerto, invece, lo stipendio di marzo e le altre mensilità arretrate.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X