stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Via libera agli arretrati di cassa integrazione per i lavoratori della Smim di Gela
LAVORO

Via libera agli arretrati di cassa integrazione per i lavoratori della Smim di Gela

GELA. I segretari provinciali di Cgil, Cisl e Uil e la direzione dell'Inps di Caltanissetta hanno raggiunto un accordo che consentirà, entro la fine di giugno, di erogare gli arretrati di cinque mesi di cassa integrazione, da agosto a dicembre del 2015, ai 100 metalmeccanici della Smim Impianti di Gela per i quali, dallo scorso anno, è stato fatto ricorso agli ammortizzatori sociali, in mancanza di commesse di lavoro nell'indotto dell'Eni.

I sindacati, parzialmente soddisfatti, chiedono ora che vengano retribuiti anche i cinque mesi già trascorsi del 2016 ma soprattutto che nella raffineria, in fase di riconversione verde per la produzione di bio-carburanti, siano avviati tutti i cantieri concordati con il pieno utilizzo della forza lavoro delle imprese appaltatrici, da almeno due anni in profonda crisi economica e non in grado di anticipare l'integrazione salariale ai dipendenti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X