stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Case popolari a Caltanissetta, la nuova graduatoria è pronta
EDILIZIA SOCIALE

Case popolari a Caltanissetta, la nuova graduatoria è pronta

di

CALTANISSETTA. Ultimata la graduatoria definitiva degli aventi diritto agli alloggi popolari, che detto per inciso, non ci sono.
Oltre trecento, tra nuclei familiari e singoli, gli aspiranti ad una casa, quando l' Iacp avrà i relativi finanziamenti per avviare i programmi costruttivi. Per adesso resta solo la speranza. Avverso la graduatoria provvisoria sono stati presentati alcuni ricorsi, alcuni dei quali regolarmente accolti ed altri respinti, come si evince dagli allegati alla graduatoria.

Parliamo del concorso generale n. 3 bandito dall' Iacp e dal Comune tempo addietro. Secondo le motivazioni riportate nei verbali sono state accolte le motivazioni presentate dagli aspiranti: Angela Messineo Gioacchino Iannello; Salvatore Ippolito;Giuseppe Cottone; Giuseppe Di Bilio; Gaetano Sferruzza; Elena Gales; Muhamed Gasi; e Deborah Casentino. Respinti tutti gli altri ricorsi. Così come previsto dal bando, il dieci per cento degli alloggi da realizzare è riservato, agli invalidi con difficoltà di deambulazione o istanti, che nell' ambito del proprio nucleo familiare abbiano uno o più soggetti portatori di handicap con grave difficoltà motoria; mentre il venti per cento è riservato alle giovani coppie che abbiano contratto matrimonio nei tre anni precedenti la pubblicazione del bando o che abbiano residenza nel nostro comune e che comunque abbiano formalizzato l' effettiva celebrazione del matrimonio entro la data di assegnazione dell' alloggio; un ulteriore venti per cento, come previsto dalla legge regionale, è destinato a famiglie monoparentali con almeno un figlio minorenne convivente o a donne in gravidanza intendendo, nella fattispecie, ragazze madri, separate o ve dove. Dalla graduatoria definita saranno esclusi dalle assegnazioni di alloggi di edilizia residenziale pubblica, coloro i quali, pur essendo inseriti nella graduatoria, risulteranno, a seguito di accertamenti, occupanti abusivi.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI CALTANISSETTA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X