stampa
Dimensione testo
RIFIUTI

Gela, 26 operatori silurati dalla Tekra sul piede di guerra

di

GELA. Ventisei operatori ecologici sono stati silurati dalla Tekra, società che gestisce il ciclo integrato dei rifiuti, per mancanza di un preciso capitolo di spesa. Gli stessi ieri sono tornati a protestare davanti Palazzo di Città. Il sindaco Domenico Messinese non esita a puntare l' indice accusatorio contro il Consiglio comunale, tacciando i componenti del pubblico consesso di non avere rispettato le promesse. "Avevano dato mandato di inserirli per interventi di pulizia - chiarisce il primo cittadino - creando debiti fuori bilancio che non sono stati approvati".

I tre erano stati assunti solo dopo un lungo braccio di ferro col dirigente Emanuele Tuccio che non aveva voluto firmare la determina dirigenziale dell' 8 feb braio che prevedeva il riassorbimento di quei lavoratori inseriti nelle liste di assunzione a disposizione della società campana appartenente al gruppo capeggiato da Alessio Balestrieri.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI CALTANISSETTA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X