stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Niscemi, inaugurato il primo «Market solidale» in Sicilia
ASSISTENZA

Niscemi, inaugurato il primo «Market solidale» in Sicilia

di

NISCEMI. Il "Market Solidale" è l' ultima ciliegina sulla torta della Misericordia d' Italia di Niscemi. Un' associazione che è un esempio di solidarietà e di dedizione ai più deboli. Il Market Solidale, la prima iniziativa del genere in Sicilia, è stato inaugurato solennemente sabato sera, in concomitanza con la celebrazione del 25° anniversario della locale sezione della Misericordia, di cui è fondatore e governatore Maurizio Garofalo.

Al taglio del nastro, sono intervenuti il sindaco Francesco La Rosa, il presidente del consiglio comunale Luigi Licata, l' assessore regionale della Famiglia Gianluca Micciché, il prefetto di Caltanissetta Maria Teresa Cucinotta, il vicepresidente nazionale delle Misericordie d' Italia Ugo Bellini, il vescovo della diocesi di Piazza Armerina, monsignor Rosario Gisana e i sindaci del comprensorio (Domenico Mesinese di Gela, Gino Ioppolo di Caltagirone, Ignazio La Rosa, vicesindaco di Vittoria).
In apertura della cerimonia, il governatore Maurizio Garofalo ha ripercorso la storia della sua associazione, che hanno contrassegnato positivamente gli ultimi 25 anni della vita della nostra comu nità, grazie a numerosissime iniziative, che vanno dai corsi di formazione per il primo soccorso a quelli in preparazione del parto, dall' argento-taxi all' aiuto alle fasce più deboli della popolazione.

«La Niscemi verace è questa - ha detto il sindaco Francesco La Rosa nel suo intervento - dove il volontariato fa rete e riesce a realizzare progetti di grande rilevanza sociale». E l' assessore regionale alla Famiglia, Gianluca Miccichè, meravigliato, ha esclamato: «Ma quante cose fa la Misericordia. Qui la Misericordia fa molto più di quanto si possa immaginare. Fate - ha sottolineato - ciò che le istituzioni non riescono a fare».

Dopo gli interventi degli ospiti, c' è stato il taglio del nastro e la benedizione del vescovo Gisana dei locali della Casa del Volontariato, messi a disposizione dal Comune, dove il Market Solidale comincerà a funzionare a partire dai prossimi giorni. Il market fornisce un servizio di distribuzione di generi di prima necessità: dagli alimenti per neonati ai prodotti per l' igiene personale e per la casa.

È organizzato come un vero e proprio supermercato, dove i beneficiari possono reperire ciò di cui necessitano, in modo autonomo e responsabile, secondo il loro fabbisogno e comunque nella misura prevista da una "Card Solidale", che funziona con il sistema del codice a barre ed è simile ad una carta di credito a scalare. L' obiettivo è quello di sostenere le famiglie e gli individui che vivono in condizione di forte disagio economico -sociale e di povertà estrema.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X