stampa
Dimensione testo
COMUNE

Quinto stipendio "non pagato", comunali disperati a Serradifalco

di

SERRADIFALCO. I loro stipendi arretrati sono giunti oramai a quota cinque e i municipali scrivono agli amministratori e ai sindacalisti del comune. Per lamentare che non riescono a "sbarcare il lunario". A causa dei "disagi economici personali e familiari" che "tutti i dipendenti comunali" vivrebbero ogni giorno. Nonostante ogni giorno si rechino al lavoro, infatti, nessuno di loro possederebbe "i soldi necessari a pagare mutuo, affitto, bollette, assicurazione auto" e altro ancora.

Più di uno i destinatari della lettera sottoscritta da una trentina di municipali. Indirizzata com' è al sindaco, al vicesindaco, agli altri tre assessori comunali, al segretario generale, al dirigente dell' ufficio ragioneria e ai membri della rsu aziendale. A ognuno dei quali ricordano: "In tutti questi mesi sono state svolte assemblee con la rsu, i rappresentanti provinciali dei sindacati e con il sindaco. Tutte le nostre lettere e incontri sono rimasti senza risposta e senza una soluzione.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X