stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Gela, edilizia in caduta libera: persi 500 posti
I DATI

Gela, edilizia in caduta libera: persi 500 posti

di

GELA. La crisi economica non dà tregua. In soli sei mesi, la provincia di Caltanissetta, solo nel settore edile, circa 500 posti di lavoro, quasi tutti nella sola Gela. A lanciare il grido d’allarme è Francesco Iudici, segretario provinciale della Filca Cisl Caltanissetta, Agrigento e Enna.

«È una crisi che aumenta soprattutto nel nostro territorio. Non solo la crisi non si attenua ma nell’ultimo periodo abbiamo perso ancora altri posti di lavoro. La politica in questo territorio non si riesce a capire cosa vuole fare e non si adopera per incrementare le gare d’appalto che sono scese in modo spaventoso.

La Regione Sicilia e il Governo Nazionale, hanno messo a disposizione i fondi nazionali e quelli della Comunità Europea.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X