L'INIZIATIVA

Gela, imprenditore realizza il suo teatro "Greca"

Senza fondi pubblici ma solo con le sue forze, un imprenditore, Luigi Greca, ha realizzato il suo anfiteatro con vista sul mare. Lo inaugurerà oggi portando in scena, al tramonto del sole, «Prometheus», di Eschilo, il tragediografo che in questa colonia dorica visse e morì 2500 anni fa.

Il teatro "Greca", con i suoi duemila posti, sorge a fianco a una antica villa restaurata, in via Ettore Romagnoli, sul costone sud della collina di Gela che si affaccia sul Mediterraneo. Lo spettacolo, organizzato da «Kroma Production" con la Pro Loco di Gela e la regia di Daniele Salvo, ha già fatto registrare il tutto esaurito.

Luigi Greca, originario di Enna, si è detto fiero di questa sua iniziativa che ritiene "un dono dovuto a questa magnifica città ricca di storia e di bellezze" nella quale ha lavorato e vissuto con la sua famiglia, dando vita alla "Ascot", un’azienda, conosciuta a livello internazionale e che produce generatori di corrente elettrica nell'area industriale gelese, esportati anche in tutto il mondo.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X