stampa
Dimensione testo
PRESENTE CESA

"No all'impianto di biomasse", protestano gli agricoltori ad Agrigento e Caltanissetta

AGRICOLTURA, Agrigento, Caltanissetta, Economia
Lorenzo Cesa

Si annuncia una manifestazione molto partecipata quella di questa mattina degli agricoltori di contrada Grottarossa e dei politici per ribadire la loro contrarietà alla realizzazione di un impianto di biometano a cavallo tra le province di Agrigento e Caltanissetta.

Per rendere più visibile la loro protesta questa mattina si svolgerà una manifestazione di agricoltori in contrada Grottarossa aperta a tutti. Per l'occasione sarà presente anche il leader nazionale dell'Udc Lorenzo Cesa e tutti i rappresentanti territoriali a livello regionale e provinciale.

Un posto di primo piano ai sindaci del territorio e delle province di Agrigento e Caltanissetta. Da tempo fanno fronte unico gli agricoltori delle due province che da oggi renderanno ulteriormente visibile la loro contrarietà ai lavori, già in corso, di costruzione di un impianto di biometano che è già stato autorizzato in contrada Grottarossa in una zona a cavallo delle province di Agrigento e Caltanissetta dove ricadono numerosi appezzamenti di terreno investiti a colture specializzate di proprietà di imprenditori agricoli di Canicattì.

Creato addirittura dal 2016, ma se ne sta avendo notizia solo oggi, un comitato "Difendiamo Grottarossa" i cui componenti hanno chiamato a raccolta imprenditori e produttori agricoli per far sentire loro voce.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X