stampa
Dimensione testo
DA GDS IN EDICOLA

Riscossione tributi, doppioni e "cartelle pazze" a Caltanissetta

tasse, Caltanissetta, Economia
Michele Giarratana

I consiglieri comunali di Caltanissetta protagonista Giovanna Mulè, Michele Giarratana e Salvatore Petrantoni, intervengono e protestano in merito alle "cartelle pazze" emesse dall'Ufficio tributi del comune.

"Grazie al brillante lavoro della commissione trasparenza del comune - scrivono i consiglieri - abbiamo sentito dalla voce dell'amministrazione e di quella dei suoi dirigenti i motivi per i quali sono piombati nelle case dei nisseni oltre 60. mila avvisi di pagamento per tasse comunali a partire dal 2013".

"Le risposte alle domande dei componenti della commissione continueranno nei prossimi giorni ma già adesso - continuano - si ha chiaro il quadro della situazione che certamente non depone a favore di un'amministrazione quasi inconsapevole di quello che sta avvenendo, quasi essa stessa colpita da un'azione spaventosa di recupero crediti, guarda caso quasi sempre al limite della prescrizione".

"Caltanissetta Protagonista chiede senza indugi di congelare le cartelle trasmesse non fosse altro perché - proseguono - i cittadini non sono in grado di interloquire con l'ufficio tributi per ogni forma di comunicazione (doppi pagamenti, mancate dichiarazioni, misure errate, pagamenti già effettuati, dilazioni e quant'altro). Infatti, a fronte di scadenze di pagamento entro i sessanta giorni, gli appuntamenti fissati con gli stessi assediati uffici ormai sono slittati a metà del prossimo anno".

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X