stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Due gasdotti in Sicilia, la Nave Aretusa mappa i fondali del Mediterraneo
MINISTERO

Due gasdotti in Sicilia, la Nave Aretusa mappa i fondali del Mediterraneo

La Nave Aretusa della Marina militare italiana ha concluso l'attività idrografica a favore del ministero dello Sviluppo Economico, iniziata a novembre. L'obiettivo era quello di mappare, a fini cartografici e limitatamente alla piattaforma continentale italiana, le condotte dei gasdotti Transmed, collegamento tra la Tunisia con Mazara del Vallo, e Greeenstream, che collega la Libia con Gela (Caltanissetta), per un totale di circa di 65 miglia nautiche ed un'area pari a circa 150 chilometri quadrati.

L'attività rientra nell'accordo di collaborazione tra la Marina militare e la Direzione generale per le infrastrutture e la sicurezza dei sistemi energetici e geominerari del ministero dello Sviluppo economico (Dgisseg-Mise) firmato lo scorso 14 settembre.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X