stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Riduzione costi della politica «a passo di lumaca» a Caltanissetta
CONSIGLIO COMUNALE

Riduzione costi della politica «a passo di lumaca» a Caltanissetta

di
caltanissetta, consiglio comunale, costi politica, Leyla Montagnino, Caltanissetta, Politica
Leyla Montagnino

CALTANISSETTA. La macchina sulla riduzione dei costi alla politica al Comune, che si era rimessa in moto con l'insediamento del nuovo presidente del consiglio, Leyla Montagnino sembra che si sia inceppata. Ancora nulla di concreto. Il nuovo presidente del Consiglio al momento del suo insediamento aveva preannunciato una riduzione dei compensi. Un tema ancora caldo che nella passata legislatura ha praticamente scosso la stabilità dell'intera assise cittadina ed incrinato i rapporti tra consiglieri di maggioranza e anche di opposizione.

Adesso Leyla Montagnino ha intenzione di riprovare a ripercorrere quella strada che si è rivelata irta di ostacoli e trabocchetti. Vale la pena ripercorrere a ritroso quel percorso, che poi si è concluso con un finale, per la verità prevedibile, ma indecoroso. Al Comune erano state presentate due distinte proposte: una da parte di alcuni consiglieri di diversa estrazione politica che proponeva la riduzione dei gettoni di presenza di ciascun consigliere comunale e la razionalizzazione dei lavori delle commissioni consiliari, al fine di rendere meno oneroso il costo delle stesse.

 

ALTRE NOTIZIE NELL'EDIZIONE DI CALTANISSETTA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X