stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Sicurezza delle scuole: subito un tavolo tecnico a Caltanissetta
DOPO IL CROLLO

Sicurezza delle scuole: subito un tavolo tecnico a Caltanissetta

di

CALTANISSETTA. Un tavolo tecnico e una anagrafe degli istituti scolastici e degli interventi necessari e cantierabilità dei progetti. Lo chiedono i sindacati dopo il crollo del soffitto di un'aula del Liceo delle scienze umane Manzoni-Juvara. Un episodio-sentinella, secondo i sindacati, che avverte dei pericoli inerenti la sicurezza scolastica in provincia I segretari generali di Cgil, Cisl e Uil, Ignazio Giudice, Emanuele Gallo e Vincenzo Mudaro.

Per i sindacati il soggetto competente a curare la gestione e la sicurezza delle scuole superiori è l'ex provincia regionale, oggi Libero Consorzio. Un ente spogliato di risorse a tal punto da non poter garantire il monitoraggio delle condizioni di sicurezza degli edifici scolastici e quindi la manutenzione. L'episodio del crollo del soffitto al Manzoni, fortunatamente senza feriti, non lascia quindi tranquilli gli insegnanti, gli studenti e le famiglie di tutte le altre scuole nissene che dipendono da una Provincia che rischia il dissesto finanziario. I sindacati Cgil, Cisl e Uil chiedono un monitoraggio aggiornato sullo stato di salute degli edifici scolastici della provincia, che individui le priorità verso cui indirizzare gli investimenti programmati dal governo nazionale, ed una maggiore tempestività degli interventi di manutenzione urgente.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X