stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica "Appalto anomalo" a Caltanissetta, l'assessore lo revoca
COMUNE

"Appalto anomalo" a Caltanissetta, l'assessore lo revoca

di
Amedeo Falci, responsabile del settore Lavori pubblici, rimette in discussione l’assegnazione lavori per la derattizzazione e la disinfestazione

CALTANISSETTA. In alto mare l'assegnazione della gara d'appalto bandita dal Comune per il servizio di disinfestazione e derattizzazione del territorio. Un appalto da 36mila euro, una inezia rispetto ai grandi numeri per opere pubbliche che siamo ormai abituati a leggere. Eppure per una gara di così striminziti finanziamenti si è acceso un caso. A rimettere tutto in discussione è stato il ribasso record dell'82 per cento di una ditta nissena che ha ovviamente vinto la gara d'appalto precedendo altre due imprese che avevano partecipato all'incanto.

Quel ribasso ritenuto anomalo ha indotto l'assessorato ai Lavori Pubblici ad approfondire un po' i motivi che avevano spinto l'impresa a mettere in busta quell'offerta. Al titolare della ditta sono state chieste delucidazioni sul ribasso ritenuto eccessivo, sul piano di lavoro con utili, sul tipo di prodotti da adoperare e il numero di dipendenti da impiegare. I chiarimenti richiesti, seppure arrivati con qualche giorno di ritardi, passati al vaglio dei tecnici non sono stati però ritenuti validi tant'è che l'assessore Amedeo Falci aveva già pensato di revocare l'assegnazione per affidarla alla ditta seconda arrivata.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X