stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Ruvolo non molla: «Dimissioni? bufala»
SINDACO DI CALTANISSETTA

Ruvolo non molla: «Dimissioni? bufala»

di
«Non mi piegherò, costi quel che costi, a tradire il mandato elettorale con scelte che nel merito contraddicono il programma elettorale»

CALTANISSETTA. Il sindaco Giovani Ruvolo non si dimette. A poco meno di 24 ore dalla volontà espressa di volere lasciare, preannunciata con una un messaggio al presidente del Consiglio Leyla Montagnino, il primo cittadino, ci ripensa e rilancia. «Non mi piegherò, costi quel che costi a tradire il mandato elettorale per difendere la poltrona di questo o quello, fosse anche la mia».

L’iniziativa che portava alla decisione di volersi dimettere era scaturita dalla mancata adozione da parte del consiglio comunale del piano triennale delle Opere Pubbliche, praticamente bocciato a maggioranza da parte del consiglio comunale, con il voto trasversale di consiglieri di maggioranza ed opposizione, che ha votato un emendamento con il quale è stato respinto il Piano predisposto dall’amministrazione Ruvolo e riesumato con vigenza fino al 2017 il Piano dell’amministrazione del sindaco Michele Campisi. Ad onore lo strumento urbanistico varato da questa amministrazione, ricalcava quasi fedelmente quella dell’ex sindaco Campisi e nell’impossibilità di votare degli emendamenti (la proposta di delibera è ancora in pubblicazione al’Albo Pretorio del Comune) il consiglio ha adottata il programma delle Opere Pubbliche dell’ex sindaco.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X