stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Punto nascita di Mussomeli, interrogazione parlamentare
SANITA'

Punto nascita di Mussomeli, interrogazione parlamentare

di

MUSSOMELI. Un'interrogazione congiunta a firma dei parlamentari Daniela Cardinale (Pd) e Alessandro Pagano (Ncd), è stata presentata a Montecitorio perché il ministro della Salute Beatrice Lorenzin spieghi i motivi della disparità di trattamento trai diversi comuni interessati dai provvedimenti ministeriali legati ai tagli dei punti nascite.

"Il Ministero - si legge nell' interrogazione- mentre ha concesso la deroga alla chiusura dei punti nascita per i comuni di Cefalù, Bronte e Licata, lo stesso non ha fatto per altri trai quali quello di Musso meli". A parere dei parlamentari, per quanto attiene l' ospedale «Longo», il "Ministero avrebbe dovuto rilasciare analogo provvedimento in virtù della precarietà cronica della viabilità che rende difficili i collegamenti con il territorio e che potrebbe essere motivo di inadeguatezza dell' assistenza sanitaria. Il Punto nascite di Mussomeli infatti copre un ampio bacino che comprende i Comuni di tre province, ovvero Caltanissetta, Agrigento e Palermo. Paesi tutti arroccati sulle montagne e con un territorio geologicamente instabile".

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X