stampa
Dimensione testo
COMUNE

Caltanissetta, polemiche in consiglio: "Il presidente si dimetta"

di

CALTANISSETTA. L' altro ieri poco prima della chiusura del Comune, è stata depositata presso gli uffici di presidente una richiesta di seduta del consiglio comunale a firma di undici consiglieri (primo firmatario Calogero Adornetto) con all' ordine del giorno discussione sulle presunte irregolarità della presidenza del consiglio e richiesta di dimissione di Leyla Montagnino. Una escamotage per aggirare l' ostacolo della mozione di sfiducia del presidente del consiglio, non prevista dal regolamento.

La stessa richiesta a firma di undici consiglieri è stata depositata, a suo tempo, per chiedere le dimissioni, tramite mozione di sfiducia, nei confronti del primo cittadino da parte dei consiglieri di opposizione. In questo caso l' approvazione della sfiducia nei confronti del sindaco determina lo scioglimento del consiglio, ma la richiesta di mozione per essere discussa, deve essere sottoscritta da almeno i due quinti dei consiglieri assegnati. La richiesta di dimissioni del primo cittadino, quindi, in questo come in altri analoghi casi, è destinata a rimanere lettera morta. La richiesta di dimissioni di Ruvolo prende lo spunto dalla deriva della macchina comunale, ipotizzando anche lo sfaldamento della maggioranza consiliare; quella stessa maggioranza che in diverse occasioni non ha consentito lo svolgimento delle sedute consiliariper mancanza di numero legale.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI CALTANISSETTA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X