COMUNE

Riesi, chiesti due milioni e mezzo contro la frana

di

RIESI. L' amministrazione comunale, guidata dal sindaco Salvatore Chiantia, ha richiesto un finanziamento di due milioni e 400 mila euro per il consolidamento del movimento franoso che interessa la parte a valle della Circonvallazione nord di Riesi.

La giunta comunale conta di usufruire del fondo previsto dal Piano nazionale 2015 - 2020 inserito nella piattaforma Rendis (Repertorio nazionale degli interventi per la difesa del suolo) per attuare opere di consolidamento e di messa in sicurezza nella zona soggetta a eventi franosi.

L' area, infatti, risulta ad alto rischio idrogeologico e interessata da fenomeni franosi attivi di tipo complesso. In passato nell' area si sono verificati smottamenti e frane che hanno interessato il viadotto della strada statale 190 alle porte di Riesi nonché abitazioni e immobili dell' area nord del centro abitato.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI CALTANISSETTA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: , ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X