stampa
Dimensione testo
COMUNE

Gela, approvato il bilancio: scongiurato il commissariamento

di

GELA. Scongiurato a Gela il commissariamento. All’una di notte passa il bilancio di previsione 2016. Il Consiglio comunale lo ha approvato con 16 voti favorevoli, 9 contrari e un astenuto, ovvero la presidente Alessandra Ascia. Voto favorevole per Giuseppe Ventura, Antonino Biundo e Cristian Malluzzo di Adesso Gela; Guido Siragusa e Sandra Bennici del Polo Civico; Antonio Torrenti e Maria Pingo del Megafono; Vincenzo Cascino e Anna Comandatore della Lista Musumeci; Francesca Caruso e Luigi Di Dio di Reset; Salvatore Sammito di Un’Altra Gela; gli indipendenti Carmelo Casano, Sara Cavallo e Angela Di Modica e l’esponente Udc Giovanni Panebianco. No da Salvatore Scerra di Forza Italia, dal gruppo del Pd con Vincenzo Cirignotta, Romina Morselli, Salvatore Gallo e Carmelo Orlando e dal Movimento 5 Stelle Vincenzo Giudice, Simone Morgana, Virginia Farruggia e Angelo Amato.

La presidente Alessandra Ascia ha motivato così la sua decisione di astenersi. “Non sono stata coinvolta nella programmazione dello schema di Bilancio elaborato dall'amministrazione – ha spiegato la Presidente - sin dalla fase iniziale. Non sento di esprimere una valutazione positiva o negativa. Ritengo si tratti anche di rispetto istituzionale e mi auguro che questo consiglio comunale in primis abbia capito il mio punto di vista. Per queste ragioni con il ruolo imparziale di presidente del consiglio comunale mi sono astenuta”.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X