MEDICO UCCISO IN DISCOTECA

Omicidio Aldo Naro, Bonafede ai genitori: «Lo Stato vi è vicino»

discoteca Goa Palermo, giovane medico ucciso in discoteca, omicidio aldo naro, san cataldo, Aldo Naro, Alfonso Bonafede, Antonino Falzone, Salvatore Falzone, Caltanissetta, Politica
Alfonso Bonafede, Ministro della Giustizia

Al termine della visita istituzionale al Palazzo di giustizia di Caltanissetta, il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, ha incontrato i genitori di Aldo Naro, il giovane medico di San Cataldo ucciso il 14 febbraio 2015 nella discoteca Goa di Palermo.

Durante il colloquio, avvenuto alla presenza dei legali della famiglia Naro, gli avvocati Salvatore Falzone e Antonino
Falzone, il ministro ha manifestato «la vicinanza dello Stato» ai familiari della vittima e la «sua personale solidarietà».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X